Login con

Cani

16 Marzo 2023

Cani e lupi: uomo, attento al tono di voce

Tono e timbro di voce umana, come quando e in base a quali variabili possono influire sul comportamento di cani e di lupi. Lo studio.


Cani e lupi: uomo, attento al tono di voce

Lupi e cani a confronto e alle prese con la voce dell’addestratore. L’obiettivo? Verificare se l'uso della parola da parte dell’uomo può ridurre i livelli di cortisolo e quindi indurre rilassamento negli animali, come è in grado di fare il Positive Reinforcement Training. A questo scopo, sono state analizzate 270 sessioni di addestramento con nove cani di razza mista e nove lupi. Il linguaggio umano è stato distinto in tre categorie: tono gentile, tono neutro e tono di rimprovero; infine si è analizzato come la durata del discorso e le sue caratteristiche acustiche all'interno delle sessioni di allenamento fossero associate al comportamento e alla fisiologia degli animali. Quanto più lunga è la durata del discorso gentile durante una sessione, tanto più spesso è stato osservato che entrambe le sottospecie scodinzolavano, mentre è stato riscontrato il contrario per il tono di rimprovero. Inoltre, è stato anche evidente che la durata del rimprovero era associata a una diminuzione delle risposte corrette nei cani e alla ritirata nei lupi, mentre un uso più prolungato del linguaggio gentile portava gli animali a restare accanto all'addestratore più a lungo durante una sessione.  Sul tono della voce sono state individuate differenze interessanti tra le due specie: un tono medio più alto era più spesso associato a cambiamenti nel comportamento del cane, l’atteggiamento del lupo variava soprattutto in corrispondenza di una tonalità più bassa. Da queste evidenze si può concludere che una voce amichevole durante l'addestramento supporta le prestazioni e le risposte emotive positive sia nei lupi che nei cani. Mentre la diversa reazione al tono può essere correlata al processo di addomesticamento, che ha selezionato, nei cani, caratteristiche che facilitano l'interazione con l'uomo. Un’ultima osservazione, infine, non è stato rilevato alcun effetto delle variabili considerate sulla variazione del cortisolo.    

The Power of Discourse: Associations between Trainers’ Speech and the Responses of Socialized Wolves and Dogs to Training   https://doi.org/10.3390/ani13061071

TAG: ADDESTRAMENTO, CORTISOLO, LUPI, RILASSAMENTO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Il regolamento europeo sul benessere dei cani e dei gatti presentato lo scorso dicembre è ora all’esame del Parlamento italiano. Tra le prime osservazioni,...

A cura di Redazione Vet33

23/02/2024

Patrizia Prestipino è stata nominata Garante per il Benessere e la tutela degli animali di Roma Capitale

A cura di Redazione Vet33

23/02/2024

Il Ministro dell’Università e della Ricerca ha firmato il Decreto che definisce modalità e contenuti delle prove di ammissione al corso di laurea di...

A cura di Redazione Vet33

23/02/2024

Un manuale per medici veterinari non specializzati nelle malattie della colonna vertebrale e del midollo che guida con un approccio terapeutico integrato, tra...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

INTESTINAL COLON FASE 1 con Agnello e Sorgo Bianco ad alta digeribilità

INTESTINAL COLON FASE 1 con Agnello e Sorgo Bianco ad alta digeribilità

A cura di SANYpet

Ceva Salute Animale ha acquisito Scout Bio, un’azienda attiva nel settore delle biotecnologie e delle terapie geniche

A cura di Redazione Vet33

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top