Login con

Cani

21 Settembre 2022

Disfunzione cognitiva canina, come aumentano i fattori di rischio

Ogni anno le possibilità per un cane di sviluppare una forma di disfunzione cognitiva crescono del 52%. I dati del Dog Aging Project.


Disfunzione cognitiva canina, come aumentano i fattori di rischio

La disfunzione cognitiva canina (CCD) è una malattia neurodegenerativa nei cani anziani.  In precedenza, la problematica è stata descritta in maniera non omogenea e ricorrendo a coorti poco numerose. Utilizzando i cani del progetto Dog Aging Project si è voluto impostare l’indagine su una scala più ampia con una misurazione più univoca. Il primo dato emerso è che le probabilità che un cane sviluppi una forma di disfunzione cognitiva crescono del 52% ogni anno. Oltre all’età, un altro fattore di rischio emerso è quello del movimento: si è visto infatti che tra i cani della stessa età, stato di salute, razza e stato riproduttivo, le probabilità di CCD erano 6,47 volte superiori negli animali non attivi. Particolarmente più esposti sono risultati anche i cani con una storia di disturbi neurologici, oculari o dell'orecchio. Infine, nel corso dello studio, l'analisi del quartile della durata della vita ha mostrato un'eccellente capacità discriminante tra cani CCD positivi e negativi. La stima del quartile della durata della vita potrebbe potenzialmente servire come strumento utile per informare se un cane dovrebbe essere sottoposto a screening per CCD dal veterinario.

Yarborough, S., Fitzpatrick, A., Schwartz, S.M. et al. Evaluation of cognitive function in the Dog Aging Project: associations with baseline canine characteristics. Sci Rep 12, 13316 (2022). https://doi.org/10.1038/s41598-022-15837-9

TAG: DISFUNZIONE COGNITIVA, DOG AGING PROJECT

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

01/03/2024

Uno studio compiuto da diversi ricercatori dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Lombardia ed Emilia-Romagna dimostra una diffusa presenza di ...

A cura di Redazione Vet33

01/03/2024

In Brasile i casi segnalati da inizio 2024 hanno superato il milione. Sabato 02 marzo è previsto un “D-Day” per informare la popolazione su come difendersi...

A cura di Redazione Vet33

01/03/2024

Il Gruppo di lavoro sul Benessere Animale della World Veterinary Association ha pubblicato un Documento con le indicazioni per la gestione e il controllo di...

A cura di Redazione Vet33

01/03/2024

Un libro che si concentra sui problemi specifici del tratto digerente del gatto con un approccio fortemente clinico, ma senza dimenticarsi dei contributi delle...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

4 innovativi oli nella linea Immunis di FidOVet

4 innovativi oli nella linea Immunis di FidOVet

A cura di Fidovet

Sanypet s.p.a. e Codico Nutrition Animale hanno acquisito il controllo di Natural Line. Con questa operazione è nato Nasta Petfood, un nuovo gruppo unico...

A cura di Redazione Vet33

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top