Login con

Animali da Compagnia

11 Dicembre 2023

Benessere degli animali, Commissione Ue propone nuove norme

La Commissione Ue ha previsto una revisione dell’attuale regolamentazione sul trasporto degli animali, alla base delle conoscenze scientifiche e degli sviluppi tecnologici più recenti, al fine di migliorarne salute e protezione. Proposte anche nuove regole per il benessere di cani e gatti

di Redazione Vet33


Benessere degli animali, Commissione Ue propone nuove norme

Nell’Unione europea, quasi la metà delle famiglie possiede un gatto o un cane e grande attenzione è dedicata al loro benessere. Da tempo, molti professionisti del settore veterinario si stanno impegnando per garantire un rafforzamento delle normative sul benessere degli animali domestici. La Commissione Ue ha presentato un pacchetto di norme per rivedere le regole attuali e per migliorare la protezione degli animali durante il trasporto.


Nei Paesi dell’Unione, gli standard di benessere degli animali per l’allevamento, il mantenimento e la vendita professionale di cani e gatti variano ampiamente, dando luogo a pratiche spesso inferiori agli standard e, talvolta, persino ad abusi. Anche il commercio illegale online di pets sta crescendo, avvicinandosi al 60% del totale delle vendite.
Il 7 dicembre la Commissione Ue ha proposto per la prima volta in assoluto nuove norme sul benessere e sulla tracciabilità di cani e gatti allevati, detenuti e scambiati a fini economici come animali da compagnia.

Un maggior benessere per cani e gatti
Da ora in poi, si applicheranno degli standard minimi all’allevamento, all’alloggio, alla cura e al trattamento di questi animali in tutta l’Unione. Ci saranno nuovi requisiti di tracciabilità, più severi, insieme a controlli automatizzati per le vendite online che aiuteranno le autorità a controllare l’allevamento e il commercio di cani e gatti; anche gli acquirenti potranno verificare che le procedure di identificazione e registrazione siano corrette. Tutti gli Stati membri, inoltre, dovranno offrire formazione agli addetti alla gestione degli animali e chiunque acquisti un cane o un gatto dovrà essere informato sull'importanza di una proprietà responsabile. Anche le importazioni di cani e gatti dovranno soddisfare standard di benessere più elevati.

Le regole per il trasporto di animali
Le norme in vigore per gli animali da trasporto sono ormai vecchie di 20 anni e non riflettono più le realtà attuali, senza contare gli obiettivi di sostenibilità o le legittime preoccupazioni riguardo al benessere degli animali. Con la nuova normativa, i tempi di viaggio saranno abbreviati.
Durante i viaggi lunghi gli animali dovranno essere alimentati, abbeverati e riposare a terra e ci sono norme speciali da applicare agli animali da macello e agli animali vulnerabili o gravidi. È previsto un aumento delle misure minime di spazio per il trasporto, che saranno adattate a seconda della specie. Inoltre, il trasporto a temperature estreme sarà soggetto a condizioni più rigorose, come l’obbligo di trasporto esclusivamente notturno qualora la temperatura sia superiore a 30 gradi; quando le temperature sono inferiori a 0 gradi, invece, i veicoli dovranno essere coperti e la circolazione dell’aria nel compartimento controllata, al fine di proteggere gli animali dall’esposizione al vento; in presenza di temperature inferiori a -5 gradi, in aggiunta alle misure citate, la durata del viaggio verrà limitata a un massimo di 9 ore.
Anche le norme per l’esportazione di animali vivi dall’Unione saranno inasprite: verranno migliorati i controlli svolti nei Paesi terzi, in modo da adeguarli alle norme in vigore nell’Ue.
Infine, sarà incremento l’utilizzo degli strumenti digitali per facilitare l’applicazione delle norme: localizzazione in tempo reale dei veicoli, banca dati centralizzata, etc.

TAG: ALLEVAMENTO, BENESSERE ANIMALE, CANI, COMMERCIO ON LINE, GATTI, TRASPORTO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/06/2024

Unaitalia ha annunciato la riconferma di Antonio Forlini alla Presidenza per il triennio 2024-2027, con un impegno verso la sicurezza alimentare e il dialogo basato su evidenze scientifiche

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Cardiff ha trovato livelli significativi di Pfas nelle lontre, anche se tali sostanze sono state regolamentate, sollevando preoccupazioni sugli impatti...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie statunitensi hanno segnalato 15 casi di infezioni da Salmonella in 9 diversi Stati americani, con il 60% che coinvolge bambini sotto i 5...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

La teleradiologia sta trasformando la diagnostica per immagini? Sarà possibile realizzare un futuro di collaborazioni a distanza? Quali carenze restano ancora da colmare? La dottoressa Annalisa...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Da Camon 4 nuovi prodotti  per il relax e il trasporto dei gatti

Da Camon 4 nuovi prodotti per il relax e il trasporto dei gatti

A cura di Camon

PagoDIL è la soluzione di pagamento dilazionato rapida e sicura per permettere ai tuoi clienti di pagare poco alla volta. Scopri di più a Rimini, in occasione di SCIVAC, presso lo stand di...

A cura di Cofidis

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top