Login con

One Health

01 Giugno 2022

Zoonosi e resistenza antimicrobica, la sfida del G7 è one health

Ambiente, salute e sostenibilità: le proposte del Gruppo dei 7. I presidenti delle accademie nazionali degli stati del G7 hanno consegnato ufficialmente le raccomandazioni congiunte, per fornire consulenza scientifica al vertice dei capi di stato e di governo del vertice previsto per il prossimo giugno in Germania.


Zoonosi e resistenza antimicrobica, la sfida del G7 è one health

Protezione per gli oceani e decarbonizzazione, farmaci antivirali che possano prevenire le pandemie e sinergie per affrontare le prossime sfide sanitarie globali causate dalle zoonosi e dalla resistenza antimicrobica: ecco le principali richieste avanzate dalle accademie scientifiche dei Paesi del G7.

In vista dei drammatici sviluppi che stanno sconvolgendo gli equilibri oceanici, le accademie del G7 chiedono una massiccia riduzione delle emissioni di gas serra, la protezione globale degli ecosistemi marini, l'impegno di tutte le forme di conoscenza per soluzioni e il rafforzamento della cooperazione scientifica internazionale e della condivisione dei dati per un'osservazione della Terra e sistema di previsione.

Sul fronte della decarbonizzazione e per accelerare la transizione verso un mondo con emissioni nette di gas serra zero, viene chiesta la costruzione di un sistema energetico carbon neutral e resiliente, rafforzando la cooperazione internazionale verso una giusta transizione energetica in tutto il mondo introducendo un sistema di scambio di energia rinnovabile e un prezzo globale della CO2 meccanismo, rafforzando l'alfabetizzazione climatica e il coinvolgimento dei cittadini.

L'esperienza maturata durante la pandemia di COVID-19 ha dimostrato come sia necessaria un'azione urgente per sviluppare nuovi farmaci antivirali. Le accademie del G7 chiedono di promuovere la scoperta e lo sviluppo di farmaci antivirali specifici e ad ampio spettro fornendo finanziamenti a lungo termine, costruendo infrastrutture adeguate a studi clinici efficienti e promuovendo il coordinamento internazionale nel campo della preparazione alla pandemia.  

L'interruzione degli ecosistemi globali favorisce l'emergere di agenti patogeni umani dalle popolazioni animali e viceversa ("malattie zoonotiche"). Inoltre, il mezzo più efficace per curare le malattie infettive, cioè i farmaci antimicrobici (ad es. gli antibiotici), sta perdendo efficacia a causa dell'aumento della resistenza antimicrobica (AMR). Per affrontare questi problemi globali, le accademie del G7 chiedono azioni concrete per attuare l'approccio One Health a livello globale, l'uso delle nuove tecnologie digitali per la prevenzione e il controllo delle malattie zoonotiche e AMR e promuovere la ricerca e lo sviluppo incentrati su One Health.                     

TAG: AMR, G7, ZOONOSI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/06/2024

Unaitalia ha annunciato la riconferma di Antonio Forlini alla Presidenza per il triennio 2024-2027, con un impegno verso la sicurezza alimentare e il dialogo basato su evidenze scientifiche

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Cardiff ha trovato livelli significativi di Pfas nelle lontre, anche se tali sostanze sono state regolamentate, sollevando preoccupazioni sugli impatti...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie statunitensi hanno segnalato 15 casi di infezioni da Salmonella in 9 diversi Stati americani, con il 60% che coinvolge bambini sotto i 5...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

La teleradiologia sta trasformando la diagnostica per immagini? Sarà possibile realizzare un futuro di collaborazioni a distanza? Quali carenze restano ancora da colmare? La dottoressa Annalisa...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

A cura di Fidovet

Fabiana Magazzino nominata nuova Internal & Animal Health Communications Manager di Boehringer Ingelheim Italia  

A cura di Redazione Vet33

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top