Login con

Alert sanitari

28 Novembre 2023

Peste suina africana, Ue: ufficiale allentamento restrizioni in Lombardia

La Commissione europea ha annunciato un allentamento delle restrizioni per i 172 Comuni del pavese precedentemente colpiti dai focolai di Peste suina africana. Previsto il reinserimento dei suini nelle filiere

di Redazione Vet33


Peste suina africana, Ue: ufficiale allentamento restrizioni in Lombardia

Nella giornata del 27 novembre, la Commissione europea ha ufficializzato l’allentamento delle restrizioni per 172 comuni della provincia di Pavia. Con tale provvedimento, i Comuni compresi nella cosiddetta “zona sorveglianza” entreranno in “zona di restrizione 1”, con vincoli meno stringenti. Sarà possibile reinserire nelle filiere i suini senza l’obbligo di cottura delle carni o di stagionatura superiore ai 400 giorni. Il provvedimento diventerà esecutivo nei prossimi giorni, non appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

“Questa decisione permetterà di revocare le attuali restrizioni sulla commercializzazione delle carni dei suini macellati, che ha determinato fortissime criticità nella gestione degli allevamenti nel Pavese” ha commentato Alessandro Beduschi, assessore regionale all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste. “È un primo passo per quello che ci auguriamo diventi un progressivo ritorno alla normalità per i nostri allevatori”.

L’assessore ha sottolineato il riconoscimento arrivato dall’Ue al lavoro di squadra compiuto da tutte le strutture della Regione per impedire un’ulteriore diffusione del virus, in particolare nelle zone a più alta concentrazione di allevamenti, dove si alimentano tutte le principali Dop dei salumi italiani.

Ringraziamenti anche per “le strutture delle Direzioni generali Welfare e Agricoltura della Regione, il commissario straordinario alla Psa Vincenzo Caputo e il governo, con l’interessamento del ministro Lollobrigida e dei sottosegretari La Pietra e Gemmato.

Per Beduschi l’allerta deve comunque rimanere alta, mantenendo attive tutte le azioni utili al contrasto della Psa, dalle misure di biosicurezza per gli allevamenti al contenimento dei cinghiali.

CITATI: ALESSANDRO BEDUSCHI, FRANCESCO LOLLOBRIGIDA, MARCELLO GEMMATO, VINCENZO CAPUTO
TAG: COMMISSIONE EUROPEA, PAVESE, PESTE SUINA AFRICANA, PSA, RESTRIZIONI, SUINI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/06/2024

Unaitalia ha annunciato la riconferma di Antonio Forlini alla Presidenza per il triennio 2024-2027, con un impegno verso la sicurezza alimentare e il dialogo basato su evidenze scientifiche

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Cardiff ha trovato livelli significativi di Pfas nelle lontre, anche se tali sostanze sono state regolamentate, sollevando preoccupazioni sugli impatti...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie statunitensi hanno segnalato 15 casi di infezioni da Salmonella in 9 diversi Stati americani, con il 60% che coinvolge bambini sotto i 5...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

La teleradiologia sta trasformando la diagnostica per immagini? Sarà possibile realizzare un futuro di collaborazioni a distanza? Quali carenze restano ancora da colmare? La dottoressa Annalisa...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Prolife Life Style Mature White Fish & Rice - Mini

Prolife Life Style Mature White Fish & Rice - Mini

A cura di Zoodiaco

La ricerca Innovet propone Oleea®, il nuovo alimento complementare che protegge “secondo Natura” cani e gatti dai danni legati all’eccesso di grasso...

A cura di Innovet

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top