Login con

Aziende

05 Luglio 2024

Servizi veterinari, Charme Capital acquisisce 56% di Animalia

Charme Capital Partners Sgr, Managing company dei Fondi Charme, attraverso il fondo Charme IV ha comprato una quota azionaria pari al 56% di Animalia. L’obiettivo, aumentare le strutture veterinarie da 75 a 200

di Redazione Vet33


Servizi veterinari, Charme Capital acquisisce 56% di Animalia

Charme Capital Partners Sgr, tramite il fondo Charme IV, ha acquisito una quota del 56% di Animalia. Questo investimento, come annunciato da Matteo di Montezemolo, Ceo di Charme Capital Partners, ha come obiettivo una crescita significativa della presenza di Animalia nel mercato italiano, passando da 75 a oltre 200 cliniche veterinarie nei prossimi tre anni. L’accordo, in linea con la visione dei fondatori di Animalia, Antonino Santalucia e Giorgio Romani, prevede un aumento di capitale per accelerare la crescita organica e le acquisizioni mirate, consolidando ulteriormente un settore dal valore di 3,8 miliardi di euro. L’operazione di finanziamento del valore complessivo di 10 milioni in favore di Birsa S.r.l., holding operativa del Gruppo Animalia, è stata strutturata grazie a illimity Bank S.p.A.


L’operazione
Animalia è stata fondata nel 2019 da Antonino Santalucia e Giorgio Romani con l’apertura della prima clinica a Lissone (Monza e Brianza). A partire dalla sua costituzione, i fondatori hanno guidato un significativo piano di espansione, attraverso acquisizioni mirate e una crescita organica, con l’obiettivo di integrare cliniche veterinarie di eccellenza in un unico gruppo, ampliando i servizi offerti e posizionandosi come la principale piattaforma nel settore veterinario in Italia. Con più di 75 cliniche in 13 regioni italiane, oggi Animalia ha sviluppato un network leader che copre tutti i servizi veterinari.
L’accordo siglato prevede l’ingresso di Charme Capital Partners Sgr, società di private equity con una matrice fortemente imprenditoriale, attraverso il fondo Charme IV, nell’azionariato di Animalia con una quota del 56% e in totale continuità gestionale e imprenditoriale con il progetto dei fondatori Antonino Santalucia e Giorgio Romani, che manterranno le loro posizioni di amministratori delegati e azionisti.
L’investimento avverrà tramite un aumento di capitale che fornirà ad Animalia le risorse necessarie per continuare ed accelerare il suo piano di consolidamento e crescita organica. Tali obiettivi saranno raggiunti proseguendo la strategia di acquisizioni di cliniche mirate e al tempo stesso ampliando ulteriormente i servizi delle strutture già presenti. Animalia continuerà a investire sulla formazione di alto livello per i propri medici veterinari.
illimity, che dal 2020 supporta Animalia con diversi finanziamenti, per un importo complessivo di 30 milioni di euro, sta contribuendo al processo di crescita organica e per linee esterne del Gruppo. Per l’ingresso di Charme Capital Partners Sgr nel capitale di Animalia, illimity supporta il Gruppo attraverso una nuova linea di finanziamento - di tipo revolving - da 10 milioni. La linea revolving, dalla durata di 5 anni, è destinata a sostenere le esigenze di liquidità del Gruppo per circolante e investimenti.

“Quello dei servizi veterinari è un settore con un forte potenziale di crescita in Italia e che in altri Paesi europei, come la Francia e la Germania, si è già consolidato. Nelle case degli italiani ci sono 60 milioni di animali domestici che necessitano di cure proprio come noi esseri umani” ha commentato Matteo di Montezemolo, Ceo di Charme Capital Partners Sgr. “L’accordo con Animalia prevede l’ingresso di Charme Capital Partners Sgr nell’azionariato di Animalia in totale continuità gestionale e imprenditoriale con il progetto dei fondatori Antonino Santalucia e Giorgio Romani, che manterranno le loro posizioni di amministratori delegati e azionisti, e insieme ai quali abbiamo definito il futuro piano di crescita”.

Antonino Santalucia e Giorgio Romani hanno aggiunto: “La partnership con Charme rappresenta un nuovo capitolo nella storia di Animalia che, in continuità, porterà la società a crescere e rafforzarsi ulteriormente per cogliere al meglio le nuove e significative opportunità di sviluppo imprenditoriale nel settore delle cliniche veterinarie. Abbiamo apprezzato la forte cultura d’impresa di Charme che dalla sua fondazione ha supportato la crescita di importanti aziende italiane, la matrice italiana del fondo che ci consentirà di mantenere la nostra flessibilità nella gestione di un network variegato e dislocato su tutto il territorio nazionale e infine il profondo rispetto di Charme per la storia, le persone e i valori imprenditoriali di Animalia, fattori fondamentali che hanno ispirato la nostra partnership”.

Stefano Ortolano, Head of Structured Finance della Divisione Corporate Banking di illimity, ha aggiunto: “Fin dal 2020 siamo a fianco di Animalia, gruppo veterinario innovativo e leader del mercato con una presenza capillare sul territorio raggiunta in pochi anni. Siamo, quindi, felici di aver potuto contribuire dall’inizio alla rapida crescita del Gruppo, che continua a guardare al futuro di un mercato in costante sviluppo dal valore di 2,6 miliardi di euro in Italia nel 2023. Crediamo che Animalia saprà cogliere le ulteriori possibilità di espansione forti di un business model distintivo, di un network esteso e della grande professionalità che li contraddistingue. Questa operazione conferma la volontà di illimity di affiancare aziende con grande potenziale in grado di intercettare le esigenze di mercati in forte sviluppo”.

CITATI: ANTONINO SANTALUCIA, GIORGIO ROMANI, MATTEO DI MONTEZEMOLO
TAG: ANIMALIA, CHARME CAPITAL PARTNERS, CLINICA VETERINARIA, MEDICI VETERINARI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

16/07/2024

Il progetto One Health Ambassador è una chiamata all’azione per medici, farmacisti e veterinari: diventare Ambassador significa entrare a far parte di una rete di esperti che collaborano per...

A cura di Redazione Vet33

16/07/2024

La positività al virus dell’influenza aviaria di una mandria di bovini in Oklahoma dimostra che l’epidemia negli Stati Uniti è molto più diffusa di quanto fosse stato inizialmente stimato...

A cura di Redazione Vet33

16/07/2024

La Direzione Generale della Sanità Animale ha diffuso una nota per ricordare le pratiche che devono essere adottate per il trasporto di animali vivi con temperature elevate 

A cura di Redazione Vet33

16/07/2024

La diffusione della Peste suina africana in Vietnam ha già portato all’abbattimento di oltre 40.000 suini solo nei primi sette mesi del 2024. Le conseguenze per l’economia e...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Canahelp, un nuovo  alimento complementare con farina di canapa

Canahelp, un nuovo alimento complementare con farina di canapa

A cura di Camon

Il gruppo Mars presenta un agevole manuale con teorie e pratici consigli per ospitare i propri amici a quattro zampe al lavoro e creare così un ambiente...

A cura di Redazione Vet33

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top