Login con

equidi

14 Marzo 2023

Alcol test positivo per i veterinari equini? Colpa dell’ecografia

Eseguita con saturazione alcolica, l’ecografia addominale è uno strumento diagnostico ampiamente utilizzato dai medici veterinari equini. Uno studio ha verificato l’impatto dell’esame diagnostico sui risultati dell’alcol test.


Alcol test positivo per i veterinari equini? Colpa dell’ecografia

Attenzione ad eseguire un alcol test se avete effettuato un’ecografia addominale su un vostro paziente equino da meno di 30 minuti. Così si potrebbe riassumere per sommi capi l’esito di uno studio effettuato da un team internazionale che ha voluto verificare l’ipotesi per cui dopo la procedura ecografica, i risultati positivi all’alcol test hanno una durata ben più ampia dei 5-10 minuti indicati in seguito all’inalazione di vapori alcolici derivati da collutori o disinfettanti per le mani. L'ecografia addominale, strumento diagnostico ampiamente utilizzato dai medici equini, viene infatti eseguita con saturazione alcolica. Poiché il tempo totale dell'esame può variare a seconda di molti fattori, la quantità di alcol utilizzata è variabile. Ciò fa quindi presupporre che la positività all’alcol test abbia una durata potenzialmente molto varia. Per verificare tale assunto, sono stati eseguiti 36 esami da sei operatori. Ogni operatore ha eseguito un totale di 6 ultrasuoni versando la soluzione etanolica da un barattolo o mediante applicazione a spruzzo, per una durata di 10, 30 e 60 min. Immediatamente dopo aver completato l'ecografia e ad intervalli di 5 minuti fino all'ottenimento di un risultato negativo, è stato utilizzato un analizzatore di alcol respiratorio a infrarossi. Risultati positivi sono stati ottenuti per 0-60 minuti dopo la procedura. È stata riscontrata una differenza statisticamente significativa tra i gruppi che hanno utilizzato più di 1000 ml, 300-1000 ml e meno di 300 ml di etanolo. Non sono state osservate differenze significative tra il tipo di somministrazione di etanolo e il tempo di esposizione. Sulla base di questo studio, dunque, si può concludere che i veterinari equini che eseguono l'ecografia sui cavalli possono risultare positivi al test alcolico del respiro fino a 60 minuti dopo l'esposizione all'etanolo, specialmente se usano più di 1 litro di etanolo.

Breath Alcohol Test Results in Equine Veterinarians after Performing an Abdominal Ultrasound with Ethanol -  https://doi.org/10.3390/vetsci10030222

TAG: ALCOL TEST, CAVALLI, ECOGRAFIA ADDOMINALE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

01/03/2024

Uno studio compiuto da diversi ricercatori dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Lombardia ed Emilia-Romagna dimostra una diffusa presenza di ...

A cura di Redazione Vet33

01/03/2024

In Brasile i casi segnalati da inizio 2024 hanno superato il milione. Sabato 02 marzo è previsto un “D-Day” per informare la popolazione su come difendersi...

A cura di Redazione Vet33

01/03/2024

Il Gruppo di lavoro sul Benessere Animale della World Veterinary Association ha pubblicato un Documento con le indicazioni per la gestione e il controllo di...

A cura di Redazione Vet33

01/03/2024

Un libro che si concentra sui problemi specifici del tratto digerente del gatto con un approccio fortemente clinico, ma senza dimenticarsi dei contributi delle...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Thermochip Mini e Suresense Microchip Reader, per un monitoraggio tecnologico

Thermochip Mini e Suresense Microchip Reader, per un monitoraggio tecnologico


Il gigante giapponese si racconta, spiegando perché ha scelto di puntare sempre più decisamente sul settore Healthcare, riconvertendo molti propri asset...

A cura di Fujifilm

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top