Login con

Alert sanitari

22 Dicembre 2021

Allarme aviaria, si amplia la Zona di Ulteriore Restrizione

Proprio alla luce della progressiva diffusione del fenomeno, viene ulteriormente modificata la Zona di Ulteriore Restrizione (ZUR)


Allarme aviaria, si amplia la Zona di Ulteriore Restrizione

Si alza il livello di guardia del Ministero della Salute, in tema di influenza aviaria, come si evince dal più recente aggiornamento. Il documento ministeriale, ricorda infatti che, dalla seconda metà di ottobre 2021, il Centro di referenza nazionale per l’influenza aviaria presso l’IZS delle Venezie ha confermato un totale di 191 focolai principalmente in allevamenti commerciali con alcune incursioni in allevamenti familiari. Particolarmente interessato risulta il Veneto, seguito dalla Lombardia; un solo caso invece si è rispettivamente registrato in Lazio, Friuli-Venezia Giulia ed Emilia Romagna. Più colpita la filiera dei tacchini da carne, ma i casi risultano in aumento anche negli allevamenti di galline ovaiole e di broiler. Proprio alla luce della progressiva diffusione del fenomeno, viene ulteriormente modificata la Zona di Ulteriore Restrizione (ZUR). In questa fase rimangono validi anche i divieti di movimentazione di animali e dei loro prodotti in accordo alle disposizioni del Decreto legislativo 25 gennaio 2010, n. 9, ad accezione di un numero limitato di deroghe concesse solo a seguito di un’attenta analisi del rischio.

TAG: INFLUENZA AVIARIA, IZS DELLE VENEZIE, MINISTERO DELLA SALUTE, ZUR

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/07/2024

Due pazienti provenienti da Brasile e Cuba sono risultati positivi al virus Oropouche, grazie a un test diagnostico innovativo che è stato sviluppato dall’Ospedale Sacco di Milano. A livello...

A cura di Redazione Vet33

17/07/2024

L’accesso al primo livello dirigenziale del Sistema Sanitario Nazionale dei medici veterinari convenzionati è stato proposto come ordine del giorno in Senato

A cura di Redazione Vet33

17/07/2024

Un’ indagine Coldiretti/Ixè rivela che sono in aumento gli italiani proprietari di animali che quest’anno viaggeranno con i propri pet. Gli agriturismi si confermano tra le strutture più...

A cura di Redazione Vet33

17/07/2024

Si è definitivamente insediato il nuovo Consiglio di amministrazione dell’Istituto Zooprofilattico della Sicilia: Barreca Presidente, Licitra Vicepresidente, Di Gaudio Direttore Generale per il...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Vettys Integra, un pieno di energia per Cani e Gatti

Vettys Integra, un pieno di energia per Cani e Gatti

A cura di Pharmaidea

Gocce oftalmiche ad azione lenitiva e lubrificante da utilizzare in tutti i casi di occhio rosso di cani e gatti, per una pronta azione umettante e un benessere prolungato.

A cura di Innovet

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top