Login con

Alert sanitari

16 Maggio 2024

Dengue, Who: arriva l’ok a un nuovo vaccino

Nonostante i dati più recenti mostrano che il virus della Dengue è sempre più diffuso, un importante passo avanti nella lotta alla malattia è stato compiuto dalla Who attraverso la prequalificazione di un nuovo vaccino, Tak-003, già approvato in diversi Paesi

di Redazione Vet33


Dengue, Who: arriva l’ok a un nuovo vaccino

Il 10 maggio un nuovo vaccino per la Dengue ha ricevuto la prequalificazione dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization, Who). Si tratta di TAK-003, un vaccino vivo attenuato contenente versioni indebolite dei quattro sierotipi del virus, sviluppato da Takeda.


La prequalificazione
Il 10 maggio, l’Organizzazione mondiale della Sanità ha concesso la prequalifica a un nuovo vaccino contro la Dengue, un vaccino vivo attenuato contenente versioni indebolite dei 4 sierotipi del virus (Denv-1,2,3,4) che causano la malattia. TAK-003, prodotto-scudo sviluppato da Takeda, è il secondo vaccino prequalificato dalla Who contro la Dengue, dopo il vaccino CYD-TDV sviluppato da Sanofi Pasteur
La Who ne ha raccomandato l’uso nei bambini di età compresa tra 6 e 16 anni in contesti con elevato carico di Dengue e intensità di trasmissione. Il vaccino deve essere somministrato in un programma di 2 dosi con un intervallo di 3 mesi tra le dosi.

“La prequalificazione di TAK-003 è un passo importante nell’espansione dell’accesso globale ai vaccini contro la dengue, in quanto è ora ammissibile per l’approvvigionamento da parte delle agenzie delle Nazioni Unite, tra cui l’Unicef e la Paho” ha affermato il dottor Rogerio Gaspar, Direttore Who per la regolamentazione e la prequalificazione. “Con solo due vaccini contro la dengue fino ad oggi prequalificati, non vediamo l’ora che altri sviluppatori di vaccini si facciano avanti per la valutazione, in modo da poter garantire che i vaccini raggiungano tutte le comunità che ne hanno bisogno”.

I casi
Secondo gli ultimi studi, si stima che ogni anno nel mondo ci siano oltre 100-400 milioni di casi di Dengue, e che 3,8 miliardi di persone vivono in Paesi endemici, la maggior parte dei quali si trova in Asia, Africa e nelle Americhe. 
Nel 2023 si è verificato il maggior numero di casi segnalati, con la regione delle Americhe che ha registrato 4,5 milioni di casi e 2.300 decessi. È molto probabile, spiega una nota della Who, che i casi continuino ad aumentare e si espandano geograficamente a causa del cambiamento climatico e dell’urbanizzazione.

CITATI: ROGERIO GASPAR
TAG: DENGUE, TAK-003, TAKEDA, VACCINO, WHO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/06/2024

Unaitalia ha annunciato la riconferma di Antonio Forlini alla Presidenza per il triennio 2024-2027, con un impegno verso la sicurezza alimentare e il dialogo basato su evidenze scientifiche

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Cardiff ha trovato livelli significativi di Pfas nelle lontre, anche se tali sostanze sono state regolamentate, sollevando preoccupazioni sugli impatti...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie statunitensi hanno segnalato 15 casi di infezioni da Salmonella in 9 diversi Stati americani, con il 60% che coinvolge bambini sotto i 5...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

La teleradiologia sta trasformando la diagnostica per immagini? Sarà possibile realizzare un futuro di collaborazioni a distanza? Quali carenze restano ancora da colmare? La dottoressa Annalisa...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

A cura di Fidovet

Tra i consumatori si registra una scarsa consapevolezza della circolarità del benessere tra mondo animale, umano e ambientale. Per contribuire a colmare la...

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top