Login con

Professione

21 Dicembre 2023

Ecm, crediti in pari entro 31 dicembre o scattano le sanzioni

Ecco a chi interessa la scadenza di fine anno e i chiarimenti in merito alla copertura assicurativa. Data la mancanza di dati ufficiali, un sondaggio EDRA rivela che solo il 28% dei Medici Veterinari deve ancora recuperare crediti

di Redazione Vet33


Ecm, crediti in pari entro 31 dicembre o scattano le sanzioni

Non ci sarà alcuna proroga, occorre mettersi in pari con i crediti Ecm o altrimenti si rischiano sanzioni. È questa la sintesi del nuovo appello lanciato dal Ministro della Salute Orazio Schillaci attraverso la stampa di settore ai medici, veterinari, farmacisti e dentisti che non hanno raccolto i crediti necessari del triennio precedente ed entro il 31 dicembre prossimo devono recuperare. Restano quindi ancora 10 giorni di tempo.

L’obbligo formativo
I crediti Ecm da ottenere nel triennio 2020-2022 erano 150 crediti, ma con abbuoni, bonus e riporti vari, alla fine ne bastavano 60-80. Per sapere la propria situazione basta andare sul portale Co.Ge.APS, il Consorzio delle Federazioni degli Ordini dei sanitari che registra i crediti raccolti dagli iscritti.
Grazie alla solita proroga che da 20 anni arriva puntuale a scadenza del triennio formativo, medici ed odontoiatri non in regola hanno tempo fino al 31 dicembre prossimo per raccogliere i crediti mancanti.
Il rischio, come ha ricordato il Ministro Schillaci, è quello che “vengano applicate le sanzioni” che possono arrivare fino alla sospensione, anche per sei mesi. Anche se non dovrebbe essere un rischio quello di essere sanzionato, ma una conseguenza visto che l’Ecm è un obbligo di legge. Sanzioni che dovranno essere comminare dagli OMCeO. 

Il sondaggio di Edra
Non ci sono dati ufficiali sul numero di inadempienti. Attraverso un sondaggio svolto da EDRA tra i lettori dei suoi quotidiani online, Doctor33, Farmacista33, Odontoiatria33 e Vet33, sembrano pochi i professionisti a rischio sanzione.
Alla domanda se dovevano ancora recuperare crediti per il triennio 2020-2022, queste sono state le risposte:

  • Odontoiatri: SI 11%; NO 89%
  • Medici: SI 15%, NO 85%
  • Farmacisti: SI 16%, NO 84%
  • Veterinari: SI 28%, NO 72%

Va anche detto che in questi ultimi mesi c’è stato un incremento del 40% di iscritti a corsi Fad Edra che rilasciano crediti Ecm (ma anche un incremento di abbonati a Dental Cadmos per seguire la Fad che consente di ottenere 50 crediti Ecm).

La questione assicurativa
Un aspetto che sembra ancora utile chiarire è quello riferito alla copertura assicurativa. Gli iscritti all’Albo che dopo la data del 31 dicembre 2023 non saranno in regola con almeno il 70% dei crediti da raccogliere, continueranno a essere coperti dalla propria Rc professionale. La norma che prevede l’esclusione entrerà in vigore al termine di questo triennio quindi nel gennaio 2026; in realtà ad aprile 2026 in quanto il Co.Ge.APS ha tre mesi di tempo per registrare gli ultimi crediti raccolti. 

CITATI: ORAZIO SCHILLACI
TAG: CREDITI ECM, ECM, EDRA, PROROGA, SANZIONI, SONDAGGIO, TRIENNIO ECM 2020-2022

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/06/2024

Unaitalia ha annunciato la riconferma di Antonio Forlini alla Presidenza per il triennio 2024-2027, con un impegno verso la sicurezza alimentare e il dialogo basato su evidenze scientifiche

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Cardiff ha trovato livelli significativi di Pfas nelle lontre, anche se tali sostanze sono state regolamentate, sollevando preoccupazioni sugli impatti...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie statunitensi hanno segnalato 15 casi di infezioni da Salmonella in 9 diversi Stati americani, con il 60% che coinvolge bambini sotto i 5...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

La teleradiologia sta trasformando la diagnostica per immagini? Sarà possibile realizzare un futuro di collaborazioni a distanza? Quali carenze restano ancora da colmare? La dottoressa Annalisa...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

A cura di Fidovet

Debutta una nuova catena di fiducia: quella che nasce negli studi veterinari, si concretizza tra i banchi delle farmacie e raggiunge e coinvolge i pet owner.

A cura di Pharmaidea

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top