Login con

Professione

17 Febbraio 2023

E se fosse il tuo cane? Il dilemma etico dei veterinari

Penuria di farmaci e scelta dell’animale da curare: interpellati in un sondaggio ecco cosa hanno risposto gli studenti in veterinaria dell’Università di Hannover. Ma mancano ancora linee guida sul tema.


E se fosse il tuo cane? Il dilemma etico dei veterinari

Un dilemma fittizio: “se fosse il tuo cane, cosa faresti?”. L’obiettivo? Sondare la capacità di giudizio etico tra gli studenti di veterinaria presso l'Università di Medicina Veterinaria di Hannover. Lo scenario simulato rappresentava una situazione di carenza di farmaci: due cani per una sola dose. In tale contingenza, quale scelta avrebbero adottato i vari studenti? Chi tra i due animali avrebbe ricevuto il medicinale e chi, invece, sarebbe stato scartato? E se tra i due pazienti ci fosse stato il loro cane, cosa sarebbe cambiato? Gli studenti hanno basato la loro decisione in merito alla prima sfida, chi (non) dovrebbe ricevere il farmaco, su alcune variabili come l’età dei pazienti, la salute generale, l'aspettativa di vita, il benessere dei proprietari dei pazienti e la loro conoscenza generale delle situazioni nella pratica veterinaria. Per quanto attiene invece al secondo punto (e se uno dei due cani fosse stato il tuo?), si sono registrate 4 diverse reazioni. Alcuni hanno affermato che per un professionista, questo non dovrebbe fare la differenza; altri invece hanno ammesso che molto probabilmente avrebbero privilegiato il proprio cane; altri ancora, al contrario, avrebbero dato il farmaco all'altro cane; alcuni, infine, hanno evitato di prendere posizione.  E in merito a possibili soluzioni? Gli studenti hanno votato un elenco di possibili soluzioni al dilemma su una scala (da molto scarsa a molto buona). Tra le preferite si sono affermate quelle soluzioni incentrate sul benessere dell'animale e sul benessere dei proprietari. Nel complesso, è emerso che in situazioni di farmaci limitati, gli studenti prendono le loro decisioni per ragioni molto diverse e che manca ancora una linea guida cui i veterinari possano attenersi in tali situazioni eticamente sensibili. Non esiste, infatti, un gold standard per casi simili, né una chiara linea guida a cui fare riferimento. Allora la situazione diventa critica, come dimostrato da questi studenti, che  hanno risolto in modi diversi. Sono necessarie ulteriori ricerche in questo campo tematico per sviluppare un supporto decisionale per i veterinari in situazioni di vita reale simili.

“What If It Was Your Dog?” Resource Shortages and Decision-Making in Veterinary Medicine—A Vignette Study with German Veterinary Students-   https://doi.org/10.3390/vetsci10020161

TAG: CARENZA FARMACI, ETICA PROFESSIONALE, SCELTA, LEIBNIZ UNIVERSITY HANNOVER

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/07/2024

Walter Ricciardi ha esposto un’analisi sui dati oggettivi riguardanti l’aumento delle temperature globali e l’impatto dei gas serra. Biodiversità, ghiacciai e livello del mare, scomparsa di...

A cura di Redazione Vet33

12/07/2024

Il Wwf ha denunciato l’esaurimento delle risorse ittiche del Mediterraneo per il 2024, evidenziando la necessità di un consumo sostenibile. Tra le cause, sovrasfruttamento e crisi climatica

A cura di Redazione Vet33

11/07/2024

In Cambogia salgono così a 7 i casi umani di influenza aviaria H5N1 registrati finora da inizio 2024. In Germania, vicino al confine olandese, è stato invece segnalato un focolaio di influenza...

A cura di Redazione Vet33

11/07/2024

Per il prossimo anno accademico 2024-2025, il Ministero della Salute ha aumentato il fabbisogno di laureati magistrali a ciclo unico in Medicina veterinaria a 1.317 unità, 69 in più rispetto...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

A cura di Fidovet

Libertà, serenità e protezione per i propri gli amici a quattro zampe e per tutta la famiglia: sono queste le parole chiave della campagna di comunicazione di...

A cura di MSD Animal Health

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top