Login con

Animali da Compagnia

11 Marzo 2022

Animali dell’Ucraina, interrogazione in Commissione UE

La deputata olandese Anja Hazekamp (The Left), ha rivolto in commissione un’interrogazione puntuale sulla tipologia di soccorsi e di accoglienza che gli Stati membri riserveranno agli animali provenienti dall’Ucraina


Interrogazione concisa, dritta ai punti ritenuti essenziali: la deputata olandese Anja Hazekamp (The Left) mette sul tavolo tre temi cui la Commissione EU è chiamata a rispondere in relazione agli animali travolti dalla crisi ucraina. L’invasione da parte della Russia, infatti, ha causato la fuga di oltre 1 milione di persone; oltre alle tragiche conseguenze sulle persone, anche gli animali sono sempre più coinvolti dalla tragedia, fatta questa premessa, Hazekamp  in prima battuta chiede se la Commissione può confermare che tutti gli Stati membri assicureranno accoglienza ai rifugiati dall'Ucraina con animali domestici. E se, dopo l'arrivo, gli animali domestici ricevano gratuitamente i test sanitari e le vaccinazioni obbligatorie richiesti nell'UE. La seconda domanda riguarda i 500 milioni di EUR stanziati dal bilancio dell'UE per gli aiuti umanitari all'Ucraina: esiste uno stanziamento anche per gli aiuti di emergenza per gli animali, come cibo, servizi veterinari e trasporti per l'eventuale evacuazione necessaria, o intende stanziare un budget supplementare a tal fine? Ultima questione: la Commissione disposta ad avviare una procedura accelerata, come quella prevista dalla CITES, per consentire l'evacuazione di animali dall'Ucraina nell'UE, come gli animali selvatici tenuti in rifugi o zoo?          

CITATI: ANJA HAZEKAMP
TAG: COMMISSIONE UE, UCRAINA, UCRAINA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/06/2024

Unaitalia ha annunciato la riconferma di Antonio Forlini alla Presidenza per il triennio 2024-2027, con un impegno verso la sicurezza alimentare e il dialogo basato su evidenze scientifiche

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Cardiff ha trovato livelli significativi di Pfas nelle lontre, anche se tali sostanze sono state regolamentate, sollevando preoccupazioni sugli impatti...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie statunitensi hanno segnalato 15 casi di infezioni da Salmonella in 9 diversi Stati americani, con il 60% che coinvolge bambini sotto i 5...

A cura di Redazione Vet33

24/06/2024

La teleradiologia sta trasformando la diagnostica per immagini? Sarà possibile realizzare un futuro di collaborazioni a distanza? Quali carenze restano ancora da colmare? La dottoressa Annalisa...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Da Camon 4 nuovi prodotti  per il relax e il trasporto dei gatti

Da Camon 4 nuovi prodotti per il relax e il trasporto dei gatti

A cura di Camon

Alessandro Corsi è il nuovo Medical & Scientific Affairs Manager del Gruppo B. Braun, una delle maggiori aziende al mondo nello sviluppo, produzione e distribuzione di tecnologie e dispositivi...

A cura di Redazione Vet33

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top