Login con

One Health

12 Luglio 2024

Planetary Health, Ricciardi: affrontare cambiamento climatico e malattie croniche in modo congiunto

Walter Ricciardi ha esposto un’analisi sui dati oggettivi riguardanti l’aumento delle temperature globali e l’impatto dei gas serra. Biodiversità, ghiacciai e livello del mare, scomparsa di insetti, crisi idrica e la sopravvivenza di milioni di persone tra i temi toccati

di Redazione Vet33


Planetary Health, Ricciardi: affrontare cambiamento climatico e malattie croniche in modo congiunto

“È evidente quanto sia importante affrontare il cambiamento climatico e le malattie croniche in modo congiunto, coinvolgendo sia la scienza che la politica”. Questo il messaggio principale di una lettura di Walter Ricciardi, Presidente del Planetary health inner circle, in occasione del 17° Italian barometer diabetes summit, che si è tenuto nella sala Zuccari del Senato di Roma. 


L’analisi
“L’accelerazione del cambiamento climatico negli ultimi 20 anni è un campanello d’allarme per l’umanità” ha sottolineato Walter Ricciardi. “La concentrazione di gas serra nell’atmosfera è in costante aumento, e dobbiamo agire con urgenza per mitigare gli effetti negativi”. È evidente che l’azione umana ha un impatto significativo sull’ambiente e sulla nostra stessa esistenza.
“L’accordo di Parigi del 2015 è stato un passo importante, ma la mancanza di decisioni concrete nella Cop 28 (28ª Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici) a Dubai del 2023 ha lasciato l’umanità senza una soluzione efficace per affrontare il riscaldamento globale” ha ricordato. “La differenza tra un aumento di temperatura di 1,5°C e 2°C è enorme, con implicazioni per la biodiversità, i ghiacciai, il livello del mare e la sopravvivenza di milioni di persone”.
Inoltre, ha aggiunto, la crisi climatica non è solo una questione di temperatura; è una vera e propria estinzione di massa: l’80% degli insetti è scomparso e la perdita di vertebrati ha conseguenze dirette sulla salute umana. “Le malattie non trasmissibili, come il diabete, rappresentano un’altra sfida significativa per la salute globale”. 
“Siamo di fronte a una doppia emergenza – ha evidenziato Ricciardi – dobbiamo affrontare il cambiamento climatico e contemporaneamente prevenire e gestire le malattie croniche. La collaborazione tra scienza, politica e azione individuale è essenziale per affrontare queste sfide e proteggere il nostro pianeta e la nostra salute”.
“È evidente che queste sfide stanno avendo conseguenze significative e che dobbiamo agire con urgenza. Le ondate di calore, l’inquinamento atmosferico, gli incendi e la siccità stanno già colpendo le persone in tutto il mondo. La Sicilia sta affrontando una grave crisi idrica, con conseguenze devastanti per gli agricoltori e gli allevatori” ha ribadito l’esperto.

Che cosa fare
Per affrontare queste sfide, Ricciardi ha delineato tre azioni chiave:
ridurre le emissioni di metano e combustibili fossili: “questo è fondamentale per limitare il riscaldamento globale. La tecnologia esistente può aiutarci a ridurre le emissioni di metano fino al 40% senza costi netti. Dobbiamo impegnarci a livello globale per raggiungere questo obiettivo”;
conservare e ripristinare gli spazi naturali: “investire nella natura è cruciale. La conservazione delle foreste, delle zone umide e degli habitat marini non solo riduce le emissioni di carbonio, ma contribuisce anche alla salute del pianeta e all’occupazione”.
soluzioni basate sulla natura: “queste non solo limitano il riscaldamento globale, ma creano anche opportunità economiche e migliorano la salute. Dobbiamo promuovere investimenti in queste soluzioni innovative”.

Fonte:
https://www.sanita33.it/studi-e-analisi/3582/planetary-health-ricciardi-affrontare-doppia-emergenza-il-cambiamento-climatico-e-le-malattie-croniche.html 

TAG: AMBIENTE, GAS SERRA, INSETTI, PLANETARY HEALTH, SALUTE PLANETARIA, TEMPERATURA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

16/07/2024

Il progetto One Health Ambassador è una chiamata all’azione per medici, farmacisti e veterinari: diventare Ambassador significa entrare a far parte di una rete di esperti che collaborano per...

A cura di Redazione Vet33

16/07/2024

La positività al virus dell’influenza aviaria di una mandria di bovini in Oklahoma dimostra che l’epidemia negli Stati Uniti è molto più diffusa di quanto fosse stato inizialmente stimato...

A cura di Redazione Vet33

16/07/2024

La Direzione Generale della Sanità Animale ha diffuso una nota per ricordare le pratiche che devono essere adottate per il trasporto di animali vivi con temperature elevate 

A cura di Redazione Vet33

16/07/2024

La diffusione della Peste suina africana in Vietnam ha già portato all’abbattimento di oltre 40.000 suini solo nei primi sette mesi del 2024. Le conseguenze per l’economia e...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Pralinery, una nuova linea di snack a base di carne di suino

Pralinery, una nuova linea di snack a base di carne di suino

A cura di Camon

Forma, colore e dimensione: se il padrone non apprezza si rischia il flop. Ecco quali caratteristiche devono avere le crocchette per cani per essere...

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top