Login con

Professione

05 Febbraio 2024

Autonomia differenziata. Gaetano Penocchio (Fnovi): no alla privatizzazione della Sanità

Il Presidente della Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani ha espresso alcune perplessità riguardo l’approvazione in Senato del Disegno di legge che dà il via al processo di autonomia differenziata

di Redazione Vet33


Autonomia differenziata. Gaetano Penocchio (Fnovi): no alla privatizzazione della Sanità

In una nota, Gaetano Penocchio, Presidente della Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani (Fnovi), ha commentato l’approvazione in Senato del Disegno di legge sull’autonomia regionale differenziata in Sanità. Per quanto riguarda la veterinaria – e in particolare settori come il controllo e l’eradicazione delle malattie o la sicurezza alimentare – quelle previste dal Decreto sono logiche non applicabili, che non tengono conto di come sia necessario pensare a un livello che va ben oltre quello locale.

In un passaggio particolarmente significato del suo discorso, il Presidente di Fnovi sottolinea che “nel settore medico veterinario è improponibile pensare a logiche locali di gestione del controllo ed eradicazione delle malattie o di governo della sicurezza degli alimenti.”
“È invece indispensabile disporre di entità̀ organizzative e attività equivalenti ed uniformi – continua Penocchio – oltre che di un livello organizzato di responsabilità regionale, nodo irrinunciabile di una catena di comando e gestione che parte dal Ministero della salute e arriva alle Aziende sanitarie, passando dalle Regioni e dalla rete degli Istituti zooprofilattici con il coinvolgimento indispensabile della medicina veterinaria privata”.

CITATI: GAETANO PENOCCHIO
TAG: AUTONOMIA DIFFERENZIATA, FNOVI, IZS, MINISTERO DELLA SALUTE, PRIVATIZZAZIONE, REGIONI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/07/2024

Walter Ricciardi ha esposto un’analisi sui dati oggettivi riguardanti l’aumento delle temperature globali e l’impatto dei gas serra. Biodiversità, ghiacciai e livello del mare, scomparsa di...

A cura di Redazione Vet33

12/07/2024

Il Wwf ha denunciato l’esaurimento delle risorse ittiche del Mediterraneo per il 2024, evidenziando la necessità di un consumo sostenibile. Tra le cause, sovrasfruttamento e crisi climatica

A cura di Redazione Vet33

11/07/2024

In Cambogia salgono così a 7 i casi umani di influenza aviaria H5N1 registrati finora da inizio 2024. In Germania, vicino al confine olandese, è stato invece segnalato un focolaio di influenza...

A cura di Redazione Vet33

11/07/2024

Per il prossimo anno accademico 2024-2025, il Ministero della Salute ha aumentato il fabbisogno di laureati magistrali a ciclo unico in Medicina veterinaria a 1.317 unità, 69 in più rispetto...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

4 innovativi oli nella linea Immunis di FidOVet

4 innovativi oli nella linea Immunis di FidOVet

A cura di Fidovet

Il gruppo Mars presenta un agevole manuale con teorie e pratici consigli per ospitare i propri amici a quattro zampe al lavoro e creare così un ambiente...

A cura di Redazione Vet33

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top