Login con

suini

17 Gennaio 2023

Microbiota respiratorio dei suini, uno studio della topografia batterica

La profilazione del microbiota del tratto respiratorio superiore e di quello inferiore dei suini evidenzia un’abbondanza di specie distinte in nicchie ecologiche.


Microbiota respiratorio dei suini, uno studio della topografia batterica

La comprensione delle complesse strutture e delle interazioni delle comunità batteriche che nei suini abitano il tratto respiratorio superiore (URT) e quello inferiore (LRT) è ancora in una fase iniziale. Un recente studio condotto da un team dell’Università di Copenaghen, si è posto come obiettivo quello di caratterizzare la topografia batterica di tre siti del tratto superiore (narici, coana e tonsille) e tre di quello inferiore (trachea prossimale, lobo caudale sinistro e bronchi secondari).   

Lo studio

A questo scopo, sono stati analizzati trentasei campioni post mortem di sei maiali. Due i metodi: quantificazione e sequenziamento del gene rRNA 16S e profilazione mediante sequenziamento shotgun del microbiota nelle narici e nella trachea.

La composizione batterica ottenuta con i due metodi era congruente, sebbene la metagenomica recuperasse solo una frazione della diversità a causa dell'elevata percentuale (85-98%) del DNA dell'ospite. La più alta abbondanza di copie di rRNA 16S è stata osservata nelle narici, seguite da tonsille, trachea, bronchi, coana e polmone. La ricchezza e la diversità batterica erano inferiori nel tratto inferiore rispetto a quello superiore. Complessivamente, in tutti i tipi di campioni, i taxa predominanti sono risultati Firmicutes e ProteobacteriaGlasserella (15,7%), Streptococco (14,6%) e Clostridium (10,1%) erano i generi più abbondanti, ma sono state osservate differenze nella composizione del microbiota tra i due tratti e tra i siti di campionamento all'interno dello stesso tratto. Sono state osservate differenze nette tra microbiomi nasali e tonsillari, mentre le comunità batteriche che abitavano la trachea e il polmone erano similiMoraxella e Streptococcus erano più comuni nel raschiamento della mucosa bronchiale che nel lavaggio, probabilmente a causa dell'aderenza della mucosa. Il microbiota batterico della coana era meno diversificato di quello delle narici e simile al microbiota tracheale, suggerendo che la cavità nasale posteriore funge da fonte primaria di batteri per quella inferiore.

Conclusione

Facendo luce sulla distribuzione di patogeni batterici e sull'abbondanza di specie in distinte nicchie ecologiche nelle vie respiratorie dei suini, si corrobora l'ipotesi che i batteri presenti nei polmoni provengano dalla cavità nasale posteriore. A causa dell'elevata abbondanza di DNA dell'ospite, la profilazione ad alta risoluzione del microbiota respiratorio del maiale mediante il sequenziamento shotgun richiede metodi per l'esaurimento del DNA dell'ospite, in modo da superare le basse densità batteriche e l'elevata abbondanza di DNA dell'ospite nei campioni respiratori.

TAG: BRONCHI, COANA, MICROBIOMA, MICROBIOTA, NARICI, POLMONI, TONSILLE, TRACHEA, TRATTO RESPIRATORIO INFERIORE, TRATTO RESPIRATORIO SUPERIORE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Il regolamento europeo sul benessere dei cani e dei gatti presentato lo scorso dicembre è ora all’esame del Parlamento italiano. Tra le prime osservazioni,...

A cura di Redazione Vet33

23/02/2024

Patrizia Prestipino è stata nominata Garante per il Benessere e la tutela degli animali di Roma Capitale

A cura di Redazione Vet33

23/02/2024

Il Ministro dell’Università e della Ricerca ha firmato il Decreto che definisce modalità e contenuti delle prove di ammissione al corso di laurea di...

A cura di Redazione Vet33

23/02/2024

Un manuale per medici veterinari non specializzati nelle malattie della colonna vertebrale e del midollo che guida con un approccio terapeutico integrato, tra...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

A cura di Fidovet

Il gigante giapponese si racconta, spiegando perché ha scelto di puntare sempre più decisamente sul settore Healthcare, riconvertendo molti propri asset...

A cura di Fujifilm

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top