Login con

Cani

29 Aprile 2024

Linfoma recidivante nel cane, una preparazione galenica di temozolomide per terapia oncologica

La temozolomide può essere impiegata assieme ad altri agenti antitumorali, come ad esempio la doxorubicina, per trattare i cani affetti da linfoma recidivante

di Redazione Vet33


Linfoma recidivante nel cane, una preparazione galenica di temozolomide per terapia oncologica

La temozolomide è un analogo triazenico della dacarbazina con attività antineoplastica ma è un profarmaco: a pH fisiologico, la molecola viene convertita nella sua forma attiva. Il composto attivo ha una breve durata d’azione e svolge la sua azione andando a metilare il DNA sulle basi Guanina, con conseguente inibizione della replicazione del DNA. La temozolomide, può essere convertita nella forma attiva in tutti i siti corporei. 


Trattamento 
Normalmente il farmaco può essere somministrato per via orale ed è in grado di superare la barriera ematoencefalica: essa viene usata nel trattamento del glioma maligno (anche in pazienti pediatrici) e del glioblastoma multiforme. Così come nelle medesime patologie in ambito veterinario
La temozolomide può essere impiegata assieme ad altri agenti antitumorali, come ad esempio la doxorubicina, per trattare i cani affetti da linfoma recidivante. L’utilizzo come monoterapia in questo ambito è stato oggetto di vari studi che hanno dimostrato che la temozolamide da sola possa essere efficace quanto l’associazione, riducendo tuttavia la frequenza di eventi di tossicità legata al suo utilizzo. Il farmaco è indicato anche nel glioblastoma multiforme di nuova diagnosi ed anche nella recidiva o nella progressione maligna dei gliomi, quali il glioblastoma multiforme o l’astrocitoma anaplastico. 
I gliomi maligni sono neoplasie primarie aggressive che hanno origine nelle cellule gliali del cervello o della colonna vertebrale con notevole resistenza alle opzioni di trattamento standard. Uno studio del 2018 ha provato l’efficacia del concomitante trattamento con resveratrolo per sensibilizzare le linee cellulari resistenti alla temozolamide. Il resveratrolo ha aumentato l’efficacia di TMZ frenando la proliferazione cellulare, la crescita del tumore e promuovendo l’apoptosi cellulare nelle cellule di glioma. 

Luca Guizzon, farmacista clinico territoriale esperto di fitoterapia, in un articolo per Farmacista33 propone un esempio formulativo.

Esempio formulativo
Materiali: mortaio, pestello, cilindro, cappa citotossica, DPI, setaccio
Temozolamide 150mg
Eccipiente qb.

In condizioni di sicurezza per l’operatore che deve utilizzare questo farmaco classificato H350 e H360 (può provocare il cancro) – ovvero maschera FP3, tuta antistatica, camera con flusso in depressione, cappa di sicurezza chimico-citotossica – si pesa la quantità di principio attivo necessaria alla preparazione. Si utilizzano tutti materiali e strumenti dedicati esclusivamente alle sostanze citotossiche. Trasferire nel cilindro e valutare la quantità totale di eccipiente fino ad arrivare ad un volume confacente il tipo di capsule da impiegare. Ad esempio, per 100 capsule tipo 2 il cilindro dovrà arrivare a 30 ml. 
Si leviga in mortaio fino a omogeneità. Dopo aver preparato l’incapsulatrice si procede quindi al riempimento delle capsule. Si effettueranno controlli uniformità di massa, numerosità e tenuta delle capsule e del contenitore. Si può anche aggiungere un calcolo circa la differenza tra media reale e media ipotetica delle capsule: la media ipotetica è data dalla somma tra peso totale di principio attivo, eccipiente e capsule vuote, diviso per il numero di capsule allestite. Questo valore deve sempre distanziarsi del +/- 10% dalla media reale. 

Fonti
J Cell Physiol. 2019 May;234(5):6783-6800
Vet Comp Oncol. 2020 Dec;18(4):838-842

CITATI: LUCA GUIZZON
TAG: CANE, DOXORUBICINA, FARMACI VETERINARI, GALENICA, GLIOMA, LINFOMA, TEMOZOLOMIDE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

16/07/2024

Il progetto One Health Ambassador è una chiamata all’azione per medici, farmacisti e veterinari: diventare Ambassador significa entrare a far parte di una rete di esperti che collaborano per...

A cura di Redazione Vet33

16/07/2024

La positività al virus dell’influenza aviaria di una mandria di bovini in Oklahoma dimostra che l’epidemia negli Stati Uniti è molto più diffusa di quanto fosse stato inizialmente stimato...

A cura di Redazione Vet33

16/07/2024

La Direzione Generale della Sanità Animale ha diffuso una nota per ricordare le pratiche che devono essere adottate per il trasporto di animali vivi con temperature elevate 

A cura di Redazione Vet33

16/07/2024

La diffusione della Peste suina africana in Vietnam ha già portato all’abbattimento di oltre 40.000 suini solo nei primi sette mesi del 2024. Le conseguenze per l’economia e...

A cura di Redazione Vet33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

Fidovet, una gamma di alimenti freschi, tutta artigianale

A cura di Fidovet

Presentati durante il Congresso nazionale Scivac di Arezzo i risultati preliminari di uno studio sugli effetti di Olaliamid®, un derivato dell’olio di...

A cura di Innovet

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top