Login con

Alert sanitari

21 Dicembre 2021

Covid, confermata in Spagna infezione da variante delta in un cane

Uno studio rivela come la variante del Sars-Cov-2 possa propagarsi negli animali, causando potenzialmente un’infezione clinica


Covid, confermata in Spagna infezione da variante delta in un cane

Uno studio pubblicato sulla rivista Viruses conferma l'infezione da parte della variante Delta di SARS-CoV-2 in un cane in Spagna. Il caso documentato riguarda una cagnolina bretone di 13 anni. Siamo a metà luglio 2021. E dopo una settimana dalla diagnosi di COVID-19 ai suoi proprietari, anche la cagnolina comincia a sviluppare segni clinici dell’infezione, confermando che la trasmissione della variante Delta dall'uomo ai cani è possibile e che gli animali possono sviluppare segni clinici lievi simili a quelli negli umani.
Tra i sintomi manifestati dall’animale (in coincidenza con il periodo in cui i suoi proprietari soffrivano di COVID-19) abbiamo sia sintomi respiratori, in particolare una tosse secca notturna sia disturbi digestivi. Poiché circa due settimane dopo permangono ancora lievi segni respiratori, il 27 luglio 2021 viene prelevato un tampone orofaringeo che risulta positivo per i geni SARS-COV-2 UpE e RdRp mediante RT-PCR. La sequenza genomica è classificata come AY. 43, un sottolignaggio all'interno del lignaggio Delta / B.1.617.2. Il 3 agosto 2021 al cane è nuovamente prelevato un tampone orofaringeo e rettale nonostante che questa volta dà esito negativo. Infine, 21 giorni dopo la presentazione dei segni clinici, la svolta: Il cane ha sviluppato anticorpi neutralizzanti.
Lo studio, documenta chiaramente l'infezione di un cane che vive a contatto con persone positive ed evidenzia l'importanza di studiare la potenziale differenza nella suscettibilità dell'ospite alla trasmissione delle varianti di SARS-COV-2 dall'uomo agli animali.

Qui la versione integrale dello studio: https://doi.org/10.3390/v13122526

TAG: COVID 19, SARS-COV-2

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Linkedin! Seguici su Facebook!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito veterinario, iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

23/02/2024

Il regolamento europeo sul benessere dei cani e dei gatti presentato lo scorso dicembre è ora all’esame del Parlamento italiano. Tra le prime osservazioni,...

A cura di Redazione Vet33

23/02/2024

Patrizia Prestipino è stata nominata Garante per il Benessere e la tutela degli animali di Roma Capitale

A cura di Redazione Vet33

23/02/2024

Il Ministro dell’Università e della Ricerca ha firmato il Decreto che definisce modalità e contenuti delle prove di ammissione al corso di laurea di...

A cura di Redazione Vet33

23/02/2024

Un manuale per medici veterinari non specializzati nelle malattie della colonna vertebrale e del midollo che guida con un approccio terapeutico integrato, tra...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Vettys Integra, un pieno di energia per Cani e Gatti

Vettys Integra, un pieno di energia per Cani e Gatti

A cura di Pharmaidea

La Commissione Europea ha approvato un nuovo prodotto iniettabile per il trattamento contro pulci e zecche persistenti nei cani

A cura di Redazione Vet33

chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Registrazione Tribunale di Milano n° 5578/2022 del 5/05/2022

Top